Blog Post

DURANTE L’AMMINISTRAZIONE OBAMA FINANZIATO IL TERRORISMO ISLAMICO

DURANTE L’AMMINISTRAZIONE OBAMA FINANZIATO IL TERRORISMO ISLAMICO

DURANTE L’AMMINISTRAZIONE OBAMA FINANZIATO IL TERRORISMO ISLAMICO

Di Silvano Danesi

Secondo un nuovo rapporto del Senato degli Usa, quando un’agenzia senza scopo di lucro è stata sorpresa a incanalare dollari delle tasse a una sospetta organizzazione terroristica, l’amministrazione Obama è intervenuta per assicurarsi che i soldi fossero pagati.

Il rapporto rimprovera World Vision, un’organizzazione umanitaria, che nel 2014 ha collaborato con l’Agenzia islamica di soccorso in un progetto volto ad affrontare la fame e altri problemi in Sudan, dicendo che non si è impegnata molto nel vedere chi stava finanziando con dollari statunitensi.

All’epoca la sovvenzione fu inviato a World Vision dall’Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale denaro che sarebbe stato successivamente condiviso con l’Agenzia islamica di soccorso, nota come ISRA.

Il presidente della commissione per le finanze del Senato Chuck Grassley (repubblicano dello Iowa) ha recentemente pubblicato un rapporto che descrive in dettaglio i risultati di un’indagine iniziata dal suo staff nel febbraio 2019 sul rapporto tra World Vision e ISRA.

L’indagine ha scoperto che World Vision non era a conoscenza del fatto che l’ISRA fosse stata sanzionata dagli Stati Uniti dal 2004, dopo aver incanalato circa 5 milioni di dollari a Maktab al-Khidamat, il predecessore di Al-Qaeda controllato da Osama Bid Laden.

Tuttavia – afferma il rapporto – tale ignoranza è nata da pratiche di controllo insufficienti.

“World Vision lavora per aiutare le persone bisognose in tutto il mondo, e quel lavoro è ammirevole”, ha detto Grassley in una dichiarazione e ha aggiunto: “Anche se potrebbe non sapere che l’ISRA fosse sulla lista delle sanzioni o che fosse elencata a causa della sua affiliazione al terrorismo, avrebbe dovuto farlo. L’ignoranza non può bastare come scusa. I cambiamenti di World Vision nelle pratiche di controllo sono un buon primo passo e attendo con impazienza i suoi continui progressi “.

L’indagine è stata avviata da un articolo della National Review del luglio 2018 in cui Sam Westrop, direttore dell’Islamist Watch del Middle East Forum, ha dettagliato i risultati del MEF secondo cui l’amministrazione Obama aveva approvato una “sovvenzione di $ 200.000 dei contribuenti all’ISRA”.

Funzionari governativi hanno specificamente autorizzato il rilascio di “almeno $ 115.000” di questa sovvenzione anche dopo aver appreso che si trattava di un’organizzazione terroristica designata, ha scritto Westrop.

Secondo il rapporto del Senato, il 21 gennaio 2014 World Vision ha presentato una domanda di sovvenzione all’Agenzia degli Stati Uniti per lo sviluppo internazionale (USAID) per svolgere il suo programma di recupero del Nilo blu. Il programma proposto mirava a fornire sicurezza alimentare, attrezzature igienico-sanitarie e servizi sanitari nelle aree duramente colpite dal conflitto nella regione del Nilo Azzurro in Sudan.

Di seguito il rapporto del Senato scaricabile in pdf

About Silvano Danesi

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *